Bilancio 2017

Scheda di dettaglio

Profilo e attività della società

La società si è costituita l'8 marzo 2017 così come richiesto nell'Avviso pubblico per la sottomisura 19.1 "Sostegno preparatorio delle attività propedeutiche alla SSL" e del bando pubblico a valere sulle sottomisure 19.2 "Sostegno all'esecuzione degli interventi nell'ambito della strategia di sviluppo locale di tipo partecipativo" e la sottomisura 19.4 "Sostegno per i costi di gestione e animazione" per la selezione delle proposte di strategie di sviluppo locale (SSL) dei gruppi di azione locale (GAL) emanato dalla Regione Puglia, con Determinazione
n. 03 del 16 gennaio 2017, pubblicata sul BURP n.9 del 19 gennaio 2017, l'Autorità di Gestione PSR 2014-2020.

Da quella data il GAL ha portato a termine l'attività di definizione del PAL ed in particolare le proposte di intervento definite in schede sintetiche. Queste sono state successivamente sottoposte alla valutazione dei soggetti istituzionali ed associativi locali in incontri pubblici durante i quali sono stati raccolti diversi osservazioni e contributi. E' stata quindi predisposta la proposta di PAL esaminata, adeguata e poi, approvata della Assemblea dei soci in data 15/03/2017

Successivamente è iniziata la fase di concertazione con i referenti tecnici della Regione che si è conclusa con la definitiva stesura del PAL presentata in data 31/07/2017 grazie alla quale il GAL si è classificato al sesto posto nella graduatoria di attuazione della Misura 19 del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 come da Determinazione n. 178 del 13/09/2017, con la quale al GAL sono stati allocati fondi pari a € 7.050.000,00 di cui € 1.500.000 per i costi di esercizio e animazione, € 4.500.000,00 per l'attuazione delle azioni previste nel PAL a valere sul fondo FEASR e € 1.050.000,00 per l'attuazione delle azioni previste nel PAL a valere sul fondo FEAMP.

In data 09 novembre 2017 è stata  sottoscritta con la Regione Puglia Dipartimento Agricoltura, (fondo FEASR) Sviluppo Rurale ed ambientale e con Regione Puglia Sezione Attuazione dei Programmi Comunitari per l'Agricoltura e la Pesca del Dipartimento
Agricoltura, Sviluppo Rurale ed Ambientale(Fondo FEAMP) convenzione per l'attuazione della misura 19 "Sostegno allo sviluppo locale LEADER - SLTP - Sviluppo locale di tipo partecipativo " Articolo 35 del Reg. (UE) n° 1303/2013.

L'attività della società nel corso dell'ultimo trimestre del 2017é stata indirizzata all'avvio della struttura tecnico-amministrativa che debba gestire il Piano di Azione Locale 2014-2020, a valere sulla Misura 19- Leader del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020, a seguito dell'approvazione della Strategia di Sviluppo Locale da parte del l'Autorità di Gestione PSR 2014-2020 della Regione Puglia avvenuta con Determinazione n. 178 del 13/09/2017.

Il GAL nei primi mesi del 2018 ha rinnovato parte della struttura operativa espletando una procedura di selezione ad hoc attraverso la quale sono stati selezionati nel corso del 2018: il direttore, dott. Ciola Gianfranco e la responsabile amministrativa e finanziaria dott.ssa Marseglia Lucrezia, mentre, ha contrattualizzato 6 dipendenti tutti rivenienti dalla passata programmazione e dal Gal Alto Salento scrl, soggetto che ha gestito sia la programmazione leader 2000-2006 che la programmazione 2007-2013.

Nel complesso, l'avvio della nuova programmazione ha richiesto sforzi ingenti dal punto di vista tecnico meno dal punto di vista finanziario dei quali si vedranno i risultati a partire dal 2018 con la pubblicazione dei primi bandi e una razionalizzazione dei costi di funzionamento
del GAL. Il ritardo registrato nell'avvio della programmazione è dovuto all'annullamento in autotutela, da parte della Regione Puglia, del primo bando della misura 19, pubblicato nel 2016.

Il gal utilizzerà come sede parte del centro di informazione e di accoglienza turistica ristrutturato dal Gal Alto Salento scrl nella passata programmazione con la misura 313.

L'organo amministrativo ritiene che l'attività svolta e i risultati conseguiti in termini economici e finanziari siano tali da dimostrare che il mandato da Voi affidato è stato assolto con serietà, precisione e puntualità e, quindi, dopo aver esposto i fatti amministrativi
e gestionali più rilevanti dell'esercizio appena concluso, le premesse e le positive prospettive per quello entrante, si invita ad approvare il bilancio di esercizio chiuso al 31/12/2017 e tutti gli allegati che lo accompagnano.

 

  • Data di ultima modifica: 10.09.20
  • Data atto: 05.04.18
  • Periodo di riferimento: Bilancio di esercizio al 31-12-2017

Documenti e link

Documenti allegati:

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su