Il Gal Alto Salento a Stoccolma

Data: 10/06/2008
Categoria: Cultura

Il Gal Alto Salento a Stoccolma

Cucina, Cultura e Tradizione di Puglia in Svezia

La Puglia sbarca in Svezia e lo fa con il progetto di cooperazione internazionale La Rete Internazionale degli Show Rooms nelle Aree Rurali di cui il Gruppo di Azione Locale Luoghi del Mito dei territori di Castellaneta, Ginosa, Laterza, Mottola, Palagianello e Palagiano è capofila e nell’ambito del quale si colloca la serie di eventi che si terranno nei prossimi giorni nella città di Stoccolma, in Svezia.
Il progetto, cofinanziato dall’Unione Europea, dallo Stato Italiano e dalla Regione Puglia nell’ambito del Programma di Iniziativa Comunitaria Leader+, può contare su un parternariato formato dagli altri due gruppi di azione locale italiani, il GAL Alto Salento ed il GAL Terre del Primitivo e da un gruppo di azione locale svedese, il GAL Sjuhärad.
Questo progetto ha come obiettivo principale la realizzazione di una rete di luoghi di incontro internazionali (show room), per la divulgazione e l’incontro delle culture rurali, dei loro prodotti e dei mestieri, instaurando una forma di collaborazione transnazionale che, attraverso l’organizzazione di circuiti locali e transnazionali di promozione territoriale collegata alla produzioni locali tipiche, favorisce la partecipazione attiva e l'organizzazione in rete degli operatori locali.
Tra gli obiettivi del progetto non vi è soltanto lo sviluppo delle capacità commerciali delle aziende agroalimentari operanti nelle aree Leader coinvolte; il progetto permette di approfondire e trasmettere le conoscenze delle potenzialità territoriali e fortificare il senso di identità e riconoscibilità di ciascun territorio coinvolto e mira ad attuare una serie di attività di promozione e valorizzazione della qualità dei territori rurali, per renderli maggiormente visibili ed apprezzabili al turismo nazionale ed internazionale. Le azioni previste riguardano la promozione di tutti gli elementi di caratterizzazione locale del territorio, a partire dai prodotti tipici di qualità.
Si tratta di creare un quadro organizzativo internazionale che permetta agli operatori locali di cooperare tra loro attraverso scambio di conoscenze, know-how, nonché tramite la realizzazione di un sistema virtuoso di sostenibilità economica.
Le attività necessarie a conseguire gli obiettivi del progetto consistono, prioritariamente, nel coinvolgimento, da parte di ciascun GAL, di piccoli produttori ed operatori locali per l’individuazione e lo sviluppo di un paniere dei prodotti locali tipici agroalimentari ed artigianali attorno al quale costruire un piano comune di promozione e di valorizzazione.
La delegazione GAL Luoghi del Mito è composta dal presidente Paolo Nigro, dal direttore Daniel Dal Corso, dall’animatrice Feliciana Punzi, unitamente a 3 chef (Maggi Domenico, De Virgilio Corrado, De Nicolo Francesco Paolo) e da un sommelier professionista(Mangini Filomena)
Tra le attività previste vi sono momenti dedicati all’informazione e divulgazione dei contenuti del progetto, alla descrizione delle risorse culturali e naturali caratterizzanti i territori coinvolti; dimostrazioni di cucina tipica locale, degustazioni di vini ed oli d’oliva; una serata presso l’Istituto Italiano di Cultura dedicata a cibo, cultura e tradizioni con la partecipazione di Carlo Barsotti della Slow Food e l’inaugurazione della mostra di Antonio Torsello; assaggi e degustazioni di prodotti tipici presso il ristorante Oljebaren; assaggi, degustazioni e incontri con produttori, corsi dimostrativi di cucina presso lo Slottstradgarden Ulriksdal, rivolti a conduttori televisivi, giornalisti, ristoratori, titolari di negozi specializzati in produzioni tipiche, rappresentanti della distribuzione alimentare, cuochi.



Gal Alto Salento - Ostuni via Cattedrale, 11 - Tel. 0831.093207 - Fax 0831.093208 - email info@galaltosalento.it - Partita IVA: 01796690749
ClioCom © copyright 2011 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati